Tecnologie a confronto

Vantaggi dell'alluminio

Fino al 1960 circa, i radiatori venivano realizzati in acciaio o in ghisa ed erano pesanti e poco pratici sotto molti aspetti. Nel 1961 Sira Industrie ha registrato il rivoluzionario brevetto mondiale del radiatore in alluminio e acciaio (Bimetal), i cui pregi sono immediatamente apprezzati dal mercato.

Il successo dei radiatori in alluminio negli anni conferma le potenzialità ed i vantaggi concreti del riscaldamento con radiatori in alluminio.

I vantaggi dei radiatori in alluminio sono:

  • eccezionale conducibilità, bassissima inerzia termico ed elevato grado di scambio termico
  • permettono un considerevole risparmio di energia perchè l'alluminio reagisce molto rapidamente alle variazioni di temperatura
  • è ecologico in quanto l'alluminio è un materiale riciclabile al 100%
  • sono particolarmente leggeri, quindi anche molto pratici e semplici da installare
  • inalterabile agli agenti esterni

Vantaggi dell'acciaio

La tecnologia brevettata Bimetal combina i vantaggi dell’acciaio impiegato nell’anima con i vantaggi dell’alluminio usato per la superficie esterna. Il circuito chiuso di acciaio garantisce robustezza e neutralità dalla potenziale forza corrosiva dell’acqua contenuta nell’impianto di riscaldamento, totale assenza di manutenzione ed una durata addirittura superiore a quella dei tradizionali radiatori in ghisa.

Vantaggi del radiatore elettrico

Il radiatore elettrico offre una valida e conveniente alternativa ai radiatori tradizionali: grazie all'estrema facilità di installazione negli ambienti ed alla totale assenza di manutenzione, è la soluzione ideale per seconde case, abitazioni non riscaldate all'origine o dotate di impianti sottodimensionati. Risulta, inoltre, particolarmente conveniente se utilizzato in impianti di riscaldamento alimentati da fonti di energia rinnovabile (come, ad esempio, i pannelli fotovoltaici), in particolare ove vigono incentivi al loro utilizzo.